Bandiera del Tibet: cosa rappresenta?



Parliamo spesso di Bandierine Tibetane, ma meno frequente e meno conosciuta è la bandiera NAZIONALE del Tibet.

La bandiera del Tibet rappresenta alla perfezione il suo popolo: i colori utilizzati per la bandiera tibetana sono quelli più tradizionali che ritroviamo poi in tantissimi altri oggetti tipici.


La bandiera tibetana venne introdotta nel 1912 dal Dalai Lama, oggi in Tibet ne è vietato l'utilizzo (leggi qui il nostro articolo in cui ne spieghiamo i motivi), ma sventola fiera in ogni casa che sostiene questa lotta e anche nella sede del governo tibetano in esilio di Dharamsala.


Cos'è rappresentato nella Bandiera del Tibet?


- Una Montagna innevata, a simboleggiare il Tibet, conosciuto da tutti come "Tetto del Mondo" o "Paese delle Nevi"

- Sei raggi del sole, che rappresentano le sei tribù che dalla leggenda diedero origine al Tibet

- Un sole centrale, che rappresenta la libertà e la realizzazione spirituale

- Due leoni delle nevi, cioè la vita spirituale e la vita terrena

- I Tre gioielli del Buddhismo tibetano: Buddha, Dharma, Sangha

- I tre bordi gialli, come insegnamenti del Buddha