HH Dalai Lama spera di visitare Taiwan il prossimo anno 'se Pechino lo permetterà'

l leader spirituale del buddismo tibetano in esilio dal 1959, il Dalai Lama, ha detto domenica 6 Settembre 2020 che spera di visitare Taiwan il prossimo anno "se Pechino lo permetterà".


La frase è stata detta in India alla fine di una sessione televisiva di insegnamento del buddismo di tre giorni a un gruppo di seguaci asiatici.


Verso la fine della conferenza, un moderatore ha ringraziato Sua Santità per il suo insegnamento, esprimendo la speranza che sarà presto possibile visitarla di nuovo.


In risposta, il Dalai Lama ha sottolineato che al momento non può viaggiare a causa della minaccia della pandemia COVID-19, ma spera che l'anno prossimo sarà di nuovo possibile.


C'è la possibilità che l'anno prossimo possa visitare Singapore per due giorni e proseguire da lì a Taiwan, dove anche le persone lo hanno invitato "se Pechino, la Repubblica popolare cinese, mi permette di visitare Taiwan"...



Il Dalai Lama aveva già visitato Taiwan nel 1997, 2001 e 2009, ma non lo ha fatto da quando il presidente Tsai Ing-wen del Partito Democratico Progressista (DPP) al governo si è insediato per la prima volta nel 2016.


Pechino ha preso una posizione dura sulle relazioni attraverso lo stretto da quando Tsai ha rifiutato come presidente di accettare il "consenso del 1992", un tacito accordo raggiunto nel 1992 tra l'allora governo del Kuomintang (KMT) di Taiwan e il governo cinese.


Secondo il consenso, entrambe le sponde dello Stretto di Taiwan riconoscono che c'è solo "una Cina", con ciascuna parte libera di interpretare cosa significhi "Cina", secondo l'interpretazione del KMT. Pechino, tuttavia, non ha mai riconosciuto pubblicamente la seconda parte di tale interpretazione.


Alla richiesta di commentare il possibile viaggio, un alto funzionario dell'Amministrazione tibetana centrale, che rappresenta il governo tibetano in esilio, ha detto alla CNA sotto condizione di anonimato che il Dalai Lama ha sempre espresso la sua disponibilità a visitare Taiwan ogni volta che gli è stato chiesto sulla questione.


Ma se un viaggio a Taiwan avrà effettivamente luogo dipende da una serie di fattori, e attualmente non ci sono segni che il Dalai Lama sarà in grado di visitare Taiwan il prossimo anno, ha detto l'alto funzionario.


Nel frattempo, alla domanda su una possibile visita del Dalai Lama, la portavoce del Ministero degli Affari Esteri (MOFA) Joanne Ou, ha detto giovedì che Taiwan sarebbe favorevole a una visita del genere da parte del leader spirituale di fama internazionale che ha molti seguaci a Taiwan.


Tuttavia, ha detto che il governo non aveva ricevuto una richiesta per lui di visitare il paese e, data la pandemia in corso che rende difficili i viaggi transfrontalieri, il governo lo accoglierebbe a visitare "in un momento conveniente per entrambe le parti".


La Bottega del Tibet

Fonte: Radio Taiwan internazionale [link]



Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Instagram_App_Large_May2016_200

LA BOTTEGA DEL TIBET 

Piazzale Cesare Battisti 2 (angolo via Pusterla)  25128 Brescia

Mappa

Chi Siamo

Tel: +393396616912

 scrivici su Whatsapp o SMS è più facile per noi gestire le domande

Grazie

Mail: info@labottegadeltibet.it

Informazioni sulla spedizione

Recensioni dei clienti

ORARIO:

Dal Lunedì al Venerdì: Dalle 09:0 alle 12:00 - dalle 15:00 alle 18:00 

Sabato: Dalle 09:0 alle 12:00 - dalle 15:00 alle 19:00

Domenica chiusi (tranne a Dicembre)