Antilopi tibetane - Attesa la nascita di 8000 esemplari

L'antilope tibetana è un ruminante (bovide) abbastanza piccolo, circa 120 C.m. di lunghezza e 80 C.m in altezza.

Questo animale vive principalmente nell'altopiano tibetano oppure in Ladakh e precedentemente anche nel Nepal occidentale.


L'antilope tibetana viene chiamata con il nome tibetano "chiru" per non essere confusa con la gazzella tibetana che è una vera e propria antilope.


Questo esemplare viene ritenuto quasi a rischio estinzione per via della sua pelliccia dai colori vari:

nero in viso, marrone lungo tutto il corpo fino a diventare molto più chiaro quasi bianco negli arti.

Lo sfumare di colori ha generato un grande interesse verso il pelo dell'animale che viene cacciata illegalmente per produrre articoli di lusso molto costosi.


Recentemente è stata riportata la notizia che si attende la nascita di circa 8000 antilopi tibetane in una riserva naturale nello Xinjang, vicino al Tibet.

Gli scienziati recentemente hanno eseguito questa stima tramite un osservazione sul campo che ha mostrato circa 35000 esemplari femmina, solitamente circa il 25% delle antilopi sono incinte.


Le ricerche e il monitoraggio di questi bellissimi animali continuerà per altri 5 anni, speriaomo di avere notizie positive!