Nelle 159 organizzazioni del mondo, chiediamo alle Nazioni Unite la liberazione di Panchen Lama

Abbiamo aderito alla richiesta di spingere la Cina alla liberazione del "piccolo" Panchen Lama e della sua famiglia.

Abbiamo scritto un articolo sulla storia del Panchen Lama [Leggi qui].






(Traduzione)

Lettera d'appello congiunta di 159 organizzazioni di cinque gruppi regionali

04 maggio 2020 La signora M******* Alto commissario per i diritti umani OHCHR P********** Ginevra

Sottotitolo:

25 ° anno di sparizione forzata del Panchen Lama Gedhun Choekyi del Tibet Nyima dalla Cina

Vostra Eccellenza, Noi sottoscritti 159 organizzazioni richiediamo la vostra immediata attenzione e azioni nei confronti della liberazione dell'11 ° Panchen Lama Gedhun Choekyi Nyima del Tibet in questo suo 25 ° anno sparizione forzata da parte della Cina. Gedhun Choekyi Nyima è nato il 25 aprile 1989 da Kunchok Phuntsog (padre) e Dechen Chodon (madre) nel distretto di Lhari della provincia di Nagchu in Tibet.

Quando aveva sei anni, alla richiesta di Chadrel Rinpoche1, Sua Santità il Dalai Lama ha condotto religiosi elaborati riti e riti per l'identificazione della reincarnazione e riconosciuto Gedhun Choekyi Nyima come undicesimo Panchen Lama il 14 maggio 1995.

Ma entro tre giorni, il 17 maggio 1995, lui e tutta la famiglia è stata rapita dalle autorità cinesi. Anche Chadrel Rinpoche lo era detenuto arbitrariamente.

Da allora la Cina ha rifiutato di divulgare qualsiasi elemento sufficiente e soddisfacente informazioni sulla loro ubicazione.

Invece al suo posto, la Cina ha installato un proprio candidato, a figlio di membri del partito comunista. La sparizione forzata dell'11 ° Panchen Lama Gedhun Choekyi Nyima, allora del mondo il più giovane prigioniero politico, è un classico esempio delle violazioni della Cina da parte degli umani i diritti dei tibetani dilagano negli ultimi sei decenni in Tibet.

Più di 1,2 milioni di tibetani furono uccisi, molti nei campi di concentramento e oltre 6.000 monasteri furono distrutti in Tibet. Queste atrocità sono state delineate dal 10 ° Panchen Lama che è morto sotto misterioso circostanze, nelle sue 70.000 petizioni sui personaggi presentate alle autorità cinesi.

Il genocidio culturale e la persecuzione dei buddisti tibetani in Tibet hanno costretto 154 persone tibetane a immolarsi in Tibet come segno di protesta pacifica dal 2009. La Cina comunista sta distruggendo le basi del buddismo tibetano.

Sta interferendo le sacre tradizioni buddiste dei tibetani con leggi ingiuste come l'Ordine n. 5 attraverso il quale Il governo cinese "ateo" si sta intromettendo nel riconoscimento dei lama reincarnati. _____________ [ Chadrel Rinpoche era l'abate del monastero di Tashi Lhunpo in Tibet, che è la sede di Panchen Lama. Era anche il capo del comitato di ricerca cinese per la reincarnazione dell'11 ° Panchen Lama ] ----------------

1) Demolendo accademie buddiste come il Larung Gar e Yachen Gar e mettendo i monaci e suore nei cosiddetti campi di rieducazione patriottica che non sono altro che campi di concentramento per spogliarli dalle loro credenze.

Lo hanno fatto impunemente ai buddisti tibetani e ora lo fanno, lo stanno facendo, ai musulmani e ai cristiani uiguri. Quando la Cina rapì il Panchen Lama, negarono la sua presenza alle Nazioni Unite e un anno dopo l'ha definita "custodia protettiva".

Questo "modello cinese" di menzogne, inganno e oppressione erano di nuovo schierato in caso di detenzione di un milione di musulmani uiguri nei campi di concentramento. E ora il mondo sta soffrendo a causa di questo "modello cinese di inganno e oppressione" che ha portato alla diffusione del virus COVID-19 in tutto il mondo. La loro repressione degli informatori di COVID-19 e disinformazione sulla malattia hanno spinto il mondo senza precedenti tragica perdita di vite umane e paralizzato l'economia globale. Non possiamo permettere alla Cina di continuare questo percorso di distruzione globale con il "modello cinese di inganno e oppressione".

I 25 anni di sparizione forzata di Gedhun Choekyi Nyima e dei suoi familiari è un crimine continuo non solo contro di lui, la sua famiglia e il popolo tibetano, ma anche contro ogni individuo che crede nella santità dei diritti umani. Questo è un crimine contro l'umanità e la Cina devono essere ritenute responsabili di questo atto atroce. Pertanto sollecitiamo Vostra eccellenza a: 1. La Cina per liberare l'undicesimo Panchen Lama Gedhun Choekyi Nyima del Tibet, suo tutta la famiglia e Chadrel Rinpoche; 2. Premere la Cina per smettere di intromettersi nelle pratiche religiose dei popoli sotto la sua regime comprendente buddisti tibetani, musulmani uiguri e cristiani; 3. Premere la Cina per consentire a una missione d'inchiesta indipendente di valutare i diritti umani violazioni perpetrate contro i tibetani in Tibet e altre regioni sotto la Cina; 4. Comunicato stampa / nota stampa che solleva serie preoccupazioni e chiede l'immediato uscita dell'11 ° Panchen Lama Gedhun Choekyi Nyima in questo suo 25 ° anno sparizione forzata.


Cosa ha risposto la Cina nel 2020 [Leggi qui]

Cordiali saluti, CC: • Segretario Generale Sig. Antonio Guterres, Nazioni Unite, New York • Presidente dell'ambasciatore del terzo comitato Christian Braun, Assemblea generale delle Nazioni Unite, New York • Ambasciatrice Elisabeth Tichy-Fisslberger, Presidente del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, Ginevra Elenco delle organizzazioni a livello nazionale che approva l'appello in ordine alfabetico.


Ecco la lista Completa:

1. Austria, Save Tibet

2. Austria, Stupa fur den Welt-Frieden

3. Austria, Tibet Center

4. Austria, Tibeter Gemeinschaft- Graz

5. Austria, Tibeter Gemeinschaft- Kantern

6. Austria, Tibeter Gemeinschaft- Linz

7. Austria, Tibeter Gemeinschaft Osterreich-TGO

8. Austria, Tibeter Gemeinschaft- Tirol

9. Austria, Tibeter Gemeinschaft-Salzburg

10. Austria, Tibeter Gemeinschaft-Voralberg

11. Brazil, RangZen:Movimento Tibete Livre-Brasil

12. Bulgaria, Friends of Tibet

13. Canada, Canada Tibetan Association of Ontario

14. Canada, Ottawa Tibetan Community Association

15. Canada, Tibetan Association of Alberta

16. Canada, Tibetan Cultural Association of Quebec, Montreal

17. Canada, Tibetan Cultural Society of British Columbia, Vancouver

18. Canada, Tibetan Cultural Society of Vancouver Island, Canada

19. Canada, Tibetans-Belleville, Canada

20. Chile, Amigos del Tibet Chile

21. Colombia, Amigos de Tibet Colombia

22. Costa Rica, Asociación Cultural Tibetano Costarricense

23. Czech Republic, Czech Supports Tibet

24. Czech Republic, Lungta

25. Czech Republic, Tibetan Association,

26. France, Association de la Jeunesse Tibetaine

27. France, Association Dhomay

28. France, Association France Tibet

29. France, Association Kun Phen Ling Terre du Coeur

30. France, Dokham Chushi Gangdrug en France

31. France, Etre avec le Tibet

32. France, Étudiants Pour un Tibet Libre

33. France, Jamtse Thundel

34. France, La Communauté Tibetan de France et Ses Amis

35. France, Lhakar France

36. France, Maison du Tibet

37. France, Non-Violent Louis Lecoin

38. France, Objectif-Tibet

39. France, Tibet Dunkerque et Flandre

40. France, Tibet Nienpo

41. France, Tibet-Normandie

42. France, Urgence Tibet Nîmes

43. France, U-Tsang Association

44. Germany, Ilham Tohti Initiative e.V (ITI)

45. Germany, Tibet Initiative Deutschland

46. Germany, Verein der Tibeter - Baden Württemberg

47. Germany, Verein der Tibeter - Berlin

48. Germany, Verein der Tibeter - Frankfurt

49. Germany, Verein der Tibeter - Hamburg

50. Germany, Verein der Tibeter - Munchen

51. Germany, Verein der Tibeter - NRW

52. Germany, Verein der Tibeter in Deutschland e.V.

53. Germany, World Uyghur Congress

54. India, Core-Group for Tibetan Cause

55. Italy, A’DHI Association

56. Italy, Aref International Onlus

57. Italy, Association Donne Tibetane

58. Italy, Associazione Italia-Tibet

59. Italy, Associazione Nodo Infinito

60. Italy, Casa del Tibet

61. Italy, Cenresig Center

62. Italy, Ewam Centee

63. Italy, Fondazione FPMT

64. Italy, Giamsè Jhine Pen Onlus

65. Italy, La Comunita Tibetana In Italia Onlus

66. Italy, Lama Tzong Khapa Center, Zero Branco

67. Italy, Lama Tzong Khapa Study Group, Napoli

68. Italy, Lobsang Yeshe Study Group, Parma

69. Italy, Nyingje Ling Study Group, Verno

70. Italy, Samantabhadra Institute

71. Italy, Sangha Onlus, Pomaia,

72. Italy, Società Libera

73. Italy, Spirito del Tibet

74. Italy, The Heritage of Tibet

75. Italy, Tibet House Foundation [ SIAMO QUI !!!!!! ]


https://www.tibethousefoundation.it/ è la parte di Beneficenza della Bottega del tibet, nata per adozioni a distanza e molto altro, un unico gruppo formato da due enti.


76. Italy, Tupten Osel Ling

77. Italy,Lama Tzong Khapa Institute, Pomaia

78. Italy,Muni Gyana Center, Palarmo

79. Italy,Tara Bianca Center, Genova,

80. Italy,Tara Cittamani Center, Padova,

81. Italy,Tso Pema Non-Profit

82. Italy,Yeshe Norbu Appello per il Tibet-Pomaia, PT

83. Latin America, International Tibet Network, Regional Chapter

84. Mexico, Casa Tíbet México

85. Mexico, Tibet Mx

86. South Africa, Tibet Rescue Initiative

87. South Africa, Women’s Justice Foundation

88. Switzerland, Association of Dokham Chusi Gangdrung Europe

89. Switzerland, Domey Association of Europe

90. Switzerland, Independent Vietnamese Writers in Exile Centre

91. Switzerland, Tibetan Community in Switzerland & Liechtenstein

92. Switzerland, Tibetan Community of Aargau

93. Switzerland, Tibetan Community of Basel

94. Switzerland, Tibetan Community of Bern

95. Switzerland, Tibetan Community of Flawil-Uzwil

96. Switzerland, Tibetan Community of Genf

97. Switzerland, Tibetan Community of Glarus

98. Switzerland, Tibetan Community of Horgen

99. Switzerland, Tibetan Community of Landquart

100. Switzerland, Tibetan Community of Lausanne

101. Switzerland, Tibetan Community of Liechtenstein

102. Switzerland, Tibetan Community of Luzern

103. Switzerland, Tibetan Community of Münchwilen-Wil

104. Switzerland, Tibetan Community of Rapperswil-Jona

105. Switzerland, Tibetan Community of Rikon

106. Switzerland, Tibetan Community of Rüti

107. Switzerland, Tibetan Community of Schaffhausen

108. Switzerland, Tibetan Community of Solothurn

109. Switzerland, Tibetan Community of St.Gallen

110. Switzerland, Tibetan Community of Ticino

111. Switzerland, Tibetan Community of Turbenthal

112. Switzerland, Tibetan Community of Uznach-Wattwil

113. Switzerland, Tibetan Community of Volketswil

114. Switzerland, Tibetan Community of Wädenswil

115. Switzerland, Tibetan Community of Zug

116. Switzerland, Tibetan Community of Zurich

117. Switzerland, Tibetan Women Association

118. Switzerland, U-Tsang Association of Europe

119. Switzerland, Vietnamese League for Human Rights in Switzerland

120. Taiwan, Covenant Watch

121. Taiwan, Freddy Lam, President of Taiwan Parliamentary Group for Tibet

122. Taiwan, Human Rights Network for Tibet and Taiwan

123. Taiwan, Permanent Peace Partnership

124. Taiwan, Taipei City Council, Councilor Ms.Ying-Meng Lin

125. Taiwan, Taiwan Alliance to End the Death Penalty, TAEDP

126. Uruguay, Tibet Patria Libre - Uruguay

127. USA International Sino-Tibet Friendship 國際漢藏協會

128. USA, Atlanta Tibetan Association

129. USA, Beijing Spring 北京之春

130. USA, Capital Area Tibetan Association (CATA)

131. USA, China Democratic Solidarity Union 中國民主團結聯盟.

132. USA, Florida Tibetan Association

133. USA, Mainland China Political Asylum Association 中國大陸政治避難者協會

134. USA, Montana Tibetan Cultural Association

135. USA, North West Tibetan Cultural Association, Portland

136. USA, Regional Tibetan Association of Massachussets

137. USA, Students for a Free Tibet (SFT), New York

138. USA, Tibetan Alliance of Chicago

139. USA, Tibetan American Community of Connecticut

140. USA, Tibetan American Foundation of Minnesota

141. USA, Tibetan Association Colorado

142. USA, Tibetan Association Idaho

143. USA, Tibetan Association of Austin, Texas

144. USA, Tibetan Association of Boston (TAB)

145. USA, Tibetan Association of Charlottesville

146. USA, Tibetan Association of Ithaca

147. USA, Tibetan Association of Maine

148. USA, Tibetan Association of Michigan

149. USA, Tibetan Association of New York & New Jersey

150. USA, Tibetan Association of Northern California

151. USA, Tibetan Association of Philadelphia

152. USA, Tibetan Association of Santa Fe

153. USA, Tibetan Association of Southern California

154. USA, Tibetan Association of Washington, Seattle

155. USA, Tibetan Associations of Vermont

156. USA, Tibetan Center New Maxico (Aberquerque)

157. USA, Tibetans-Indiana/Kentucky/Ohio

158. USA, Tibetans-North Carolina

159. USA, Wisconsin Tibetan Association





"Cari presidenti e vicepresidenti di tutti i gruppi di sostegno, centri buddisti e comunità tibetani del Tibet,


Siamo lieti di informarvi che 159 organizzazioni di 18 paesi hanno approvato la petizione congiunta alle Nazioni Unite in cerca del suo intervento per spingere la Cina a liberare Panchen Lama, Gedhun Choekyi Nyima e la sua famiglia.

La petizione congiunta è stata presentata a quattro uffici delle Nazioni Unite, 12 procedure speciali delle Nazioni Unite, quattro organismi del trattato delle Nazioni Unite, OMS e 192 missioni permanenti degli Stati membri delle Nazioni Unite.

Dai un'occhiata al nostro rapporto qui per informazioni dettagliate.

Con la presente abbiamo anche allegato la copia finale della petizione congiunta in allegato per la sua gentile lettura.

Ti saremmo grati se potessi gentilmente prendere in considerazione la possibilità di diffondere le parole pubblicando la relazione sulla petizione congiunta sul tuo sito Web e sui gestori dei social media, incluso Facebook.

Si prega di essere informati del nostro sincero apprezzamento e grazie a tutti i sostenitori.

Per qualsiasi motivo, coloro che questa volta non hanno potuto partecipare alla petizione congiunta alle Nazioni Unite, rispettiamo e riconosciamo la vostra preoccupazione. Speriamo di vederti nelle nostre future iniziative comuni.

Grazie ancora.

Per favore, stai al sicuro.

Calorosi auguri, K******** T********

Ginevra SVIZZERA"

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Instagram_App_Large_May2016_200

LA BOTTEGA DEL TIBET 

Piazzale Cesare Battisti 2 (angolo via Pusterla)  25128 Brescia

Mappa

Chi Siamo

Tel: +39 3296875152

 scrivici su Whatsapp o SMS è più facile per noi gestire le domande

Grazie

Mail: info@labottegadeltibet.it

Informazioni sulla spedizione

Recensioni dei clienti

ORARIO:

Dal Lunedì al Venerdì: Dalle 09:0 alle 12:00 - dalle 15:00 alle 18:00 

Sabato: Dalle 09:0 alle 12:00 - dalle 15:00 alle 19:00

Domenica chiusi (tranne a Dicembre)