Giornata della Terra 2022 - il discorso dei Dalai Lama


Nella Giornata della Terra 2022, ricordiamo che tutti vogliono vivere una vita felice. Non solo esseri umani, ma anche animali, uccelli e insetti.

Tutti noi dovremmo preoccuparci della nostra esistenza collettiva.

Come esseri umani, i nostri meravigliosi cervelli ci offrono straordinarie opportunità di fare del bene, ma se guardiamo a come è il mondo oggi, dovremmo essere in grado di fare di meglio. Abbiamo bisogno di un'educazione più olistica, un'educazione che incorpori i valori interiori, come una preoccupazione compassionevole per il benessere degli altri. Il nostro mondo è fortemente interdipendente. Nuove sfide, come la crisi climatica che riguarda tutti noi, così come la nostra partecipazione all'economia globale, significano che dobbiamo tenere conto dell'intera umanità. Dobbiamo mettere l'interesse globale al primo posto. Dobbiamo adottare misure urgenti per ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili e adottare fonti di energia rinnovabili come quelle che dipendono dal vento e dalla forza del sole. Dobbiamo prestare attenzione alla deforestazione e proteggere meglio l'ambiente. Dobbiamo piantare e prenderci cura di più alberi. Nella mia vita ho assistito al calo delle nevicate, prima in Tibet e poi a Dharamsala. In effetti, alcuni scienziati mi hanno detto che c'è il rischio che posti come il Tibet alla fine diventino deserti. Ecco perché mi impegno a parlare a favore della protezione del fragile ambiente del Tibet. La nostra vita è basata sulla speranza, sul desiderio che le cose vadano bene. La speranza riguarda il futuro. Sebbene nulla del futuro possa essere garantito, rimaniamo fiduciosi, il che è molto meglio che essere pessimisti. Anche se il riscaldamento globale aumenta di intensità, molti giovani in particolare stanno lavorando insieme per trovare e condividere soluzioni. Sono la nostra speranza. Al giorno d'oggi, quando affrontiamo seri problemi a causa della crisi climatica, dobbiamo aiutarci a vicenda stabilendo un calendario per il cambiamento. Come esseri umani, che vivono su questo unico pianeta, dobbiamo fare uno sforzo per vivere insieme felici. La minaccia del cambiamento climatico non è limitata dai confini nazionali, riguarda tutti noi. Dobbiamo lavorare per proteggere la natura e il pianeta, che è la nostra unica casa. Il Dalai Lama 22 aprile 2022

Post in evidenza
Post recenti