Il Dalai Lama e il suo amore per gli animali - gatti in particolare.

"Sii gentile quando è possibile.

E' sempre possibile"

- Dalai Lama


Con questa e tante altre frasi, H.H. Dalai Lama ci ricorda l'importanza di un concetto fondamentale alla base di tutta la cultura Buddhista: la compassione verso ogni essere senziente.

Il rispetto non solo per gli uomini, ma anche animali, piante e tutto l'ambiente che ci circonda.





"E' adorabile, non sapevo avesse un gatto!" Esclamò.

"Rimango sempre molto sorpreso per osservazioni di questo tipo. Perchè mai il Dalai Lama non dovrebbe avere un gatto?"

- H.H. Dalai Lama

Affamato e infreddolito, un gattino sporco di fango viene salvato dalla strada di Delhi e trasportato in una vita che non avrebbe mai immaginato: in uno stupendo monastero affacciato sull'Himalaya innevato, inizia la sua nuova vita come gatto del Dalai Lama.

Caloroso, irriverente e saggio, questo gatto dai molti nomi apre una finestra sul santuario interiore della vita a Dharamsala. Una piccola spia che osserva il flusso costante di incontri privati ​​tra Sua Santità e tutti, dalle celebrità di Hollywood ai filantropi agli autori di auto-aiuto, il gatto del Dalai Lama ci fornisce spunti su come trovare felicità e significato in un mondo frenetico e materialista.

E' stato dedicato un libro ai gatti del Dalai Lama, un testo divertente che farà sorridere tutti gli amanti degli animali!



Post in evidenza