Everest - La spazzatura sta emergendo dai ghiacciai e i campi traboccano di pile di rifiuti.

Il cambiamento climatico tra tutti gli effetti sta causando lo scioglimento di neve e ghiaccio, esponendo all'aria aperta ancora più immondizia che era rimasta coperta per decenni. Tutti questi rifiuti stanno distruggendo l'ambiente naturale e rappresentano un grave rischio per la salute di tutti coloro che vivono nel bacino dell'Everest.


Lo ricordiamo come un posto pacifico, poche anime e dove la natura vive indisturbata dalla distruzione umana.

Un luogo dove la pace e tranquillità regna su tutto, dove le bandierine tibetane (100% biodegradabili) sono le uniche tracce che qualche uomo è passato.


Non è più così e questo ci fa piangere il cuore.

Il turismo non responsabile sta distruggendo anche i luoghi più incontaminati da sempre.