Maschere Rituali e Cham, la magia delle Maschere buddhiste


I Cham sono antiche danze rituali Tibetane, praticate ancor prima della nascita e dello sviluppo del Buddhismo stesso, in epoca Bon e con i riti sciamanici legati a questa cultura.

Grazie ai colori, alle maschere e ai vestiti tradizionali, accompagnati da musica e suoni ancestrali come quelle dei gong e delle trombe lunghe, queste danze portano lo spettatore ad un raccoglimento e toccano in profondità cuore e mente.


Nella maggior parte dei casi le danze si celebrano in luoghi pubblici o nei giardini dei Monasteri, e sono aperte a chiunque.

I danzatori sono discepoli e monaci che si preparano per un lunghissimo periodo: dietro ad ogni spettacolo infatti, c'è uno studio preciso e profondo del significato e del personaggio che si andrà a rappresentare e anche una preparazione interiore.

Le maschere più utilizzate sono quelle dei Demoni e degli Animali (corvo, yak e lupo).

L'accompagnamento musicale può avere un minimo di 5 strumenti fino ad un massimo di 20 per gli spettacoli più strutturati.


Il cham si può definire come Meditazione in Movimento


Entriamo più nello specifico del significato delle Maschere:

Ogni danzatore rappresenta un personaggio in particolare: le divinità sono le più rappresentate, con le loro maschere bianche o gialle, oppure gli spiriti negativi, con le maschere nere, e ancora gli animali, che hanno sempre un ruolo fondamentale.

La maschera più comune e più utilizzata è senza dubbio quella di Mahakala (= colui che protegge il Dharma).

Gli animali rappresentati sono cervi, corvi, tori e hanno il potere di sconfiggere le divinità maligne interiori e esteriori.


Chi è Mahakala (o Dharmapala)?

E' il Protettore spirituale più potente ed importante. Fa parte dei Protettori del Dharma, un gruppo numeroso di divinità terrificanti tibetane che hanno come scopo quello di proteggere gli Insegnamenti e i praticanti, eliminando tutti i nemici del Dharma.

Tra tutti i Protettori, Mahakala (=Grande Nero) è il più potente e nonostante possa apparire cattivo ed iroso, ha come compito quello di tenere lontane le energie negative dal Dharma e dagli insegnamenti.

Il suo colore è il NERO, perchè è il colore più forte di tutti e assorbe ogni altro colore.

E' raffigurato sempre arrabbiato, con l'occhio frontale e la corona a cinque teschi.


Qual'è il significato dei colori delle maschere?

BLU, la compassione verso tutti gli esseri senzienti e lo spirito di pace;

GIALLO, la Via di mezzo dell'insegnamento del Buddha Shakyamuni, lontana da qualsiasi estremo;

ROSSO, i doni della pratica spirituale e meditativa; il bianco, la purezza e la liberazione;


Cosa significa la corona con cinque teschi?

Le maschere hanno sempre una corona con cinque teschi: sono i cinque sentimenti negativi, che devono trasformarsi nei loro opposti positivi:

ignoranza

gelosia

attaccamento

orgoglio


Puoi trovare tutti i nostri prodotti in vendita QUI


#freetibet

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square