Sapone di Sale Rosa Himalayano: come usare e conservare al meglio questo prodotto naturale



Come usare il Sapone di Sale Himalayano?


Come abbiamo visto nell'articolo riguardante le proprietà del Sapone in Sale Rosa dell'Himalaya, questo sapone è indicato anche per chi ha una pelle particolarmente sensibile.

E' possibile utilizzarlo in diversi modi:


Per Punti Sensibili

Per chi è molto sensibile, è possibile sfregarlo e insaponare le mani bagnate, passandole poi sulle parti sensibili del viso e del corpo, e risciacquarle con acqua tiepida dopo qualche secondo.


Deodorante

Per un'azione idratante e deodorante, si possono inumidire ascelle o piedi e passare più volte il Sapone di Sale sulle zona interessata. Sarebbe consigliabile non sciacquare una volta passati con il Sale, almeno che non ci sia particolare fastidio.


Trattamento

Date le sue proprietà, è possibile eseguire un vero e proprio trattamento - per esempio sul viso - due o più volte alla settimana: passare il Sapone di Sale Rosa sulla pelle precedentemente inumidita, lasciar riposare qualche secondo e tamponare poi la zona con un asciugamano soffice, lasciando agire gli oligoelementi (se non vi dà fastidio la sensazione di sale sulla pelle). Dopo il trattamento è consigliabile l'utilizzo di un tonico e una crema idratante.


Conservazione

La Saponetta di Sale andrebbe tenuta il più asciutta possibile, non va mai posta sotto un getto diretto di acqua ma piuttosto bagnare i punti interessati e poi passare la Saponetta.

Sebbene dipenda dalla frequenza d’uso, se correttamente utilizzata e conservata, la Saponetta di sale ha una vita molto lunga.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square