Campana tibetana sul palmo della mano

Quando si tiene una campana tibetana sul palmo della mano e precisamente a contatto con i nostro corpo, con l'ausilio di un batacchio di legno si creano delle vibrazioni.

Queste vibrazioni si propagano lungo il braccio e si diffondono rapidamente in tutto il corpo, scientificamente per il principio della risonanza.


Il palmo della mano è proprio il punto dove appoggiare la campana tibetana per iniziare a suolarla, se vuoi sapere quali sono tutti i passaggi (Come suonare una campana tibetana)


Perché proprio il palmo della mano?

E' perfetto per creare il suono, noterete che a seconda di quanto aprire il palmo della mano la campana tibetana emette un suono diverso, oppure proprio non suona, serve un po di pratica prima di impararla a suonare in questo modo ....

Un'altro motivo è il fatto che il palmo della mano è la zona in cui terminano moltissimi nervi, ovviamente collegati al resto del corpo.



Nel corpo umano ci sono un'insieme di vibrazioni, gli organi stessi hanno frequenze diverse per questo è importante saper usare le campane tibetane se si vogliono fare massaggi, altrimenti le si possono usare semplicemente come oggetto per i diversi benefici nello Yoga, meditazione ecc



Il suono delle campane tibetane è stupendo, ricco di diverse tonalità e unico per ogni ciotola tibetana, ascoltarle predispone e aiuta la mente alla meditazione, trasportandola in spazi difficili da scoprire e da esplorare.


Tutte le curiosità sulle campane tibetane

Shop campane tibetane